On line Mediation

L’Organismo di mediazione IIMA organizza le mediazioni on-line, dando la possibilità agli avvocati e alle parti di partecipare in videoconferenza tramite differenti piattaforme. Avvocati e parti si possono connettere direttamente dai propri studi senza doversi necessariamente recare presso la sede di riferimento dell’Organismo di Mediazione, abbattendo i costi di trasporto e abbreviando notevolmente anche le tempistiche relative agli incontri di mediazione. Per partecipare on-line è sufficiente essere provvisti di un device con webcam (preferibilmente un computer) e di una connessione ad internet stabile. Il contatto generalmente avviene qualche minuto prima della mediazione, ma qualora ci fossero dubbi sulla fattibilità e sulla stabilità della connessione è previsto un test precedente all’incontro di mediazione. Le parti avranno anche la possibilità di confrontarsi singolarmente con il mediatore e se necessario inoltrare documentazione privata. L’intera procedura on line è regolamentata ai sensi dell’articolo 3, comma 4, del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28, mediante sistemi di videoconferenza. In caso di procedura telematica l’avvocato, che sottoscrive con firma digitale, può dichiarare autografa la sottoscrizione del proprio cliente collegato da remoto ed apposta in calce al verbale ed all’accordo di conciliazione. Il verbale relativo al procedimento di mediazione svoltosi in modalità telematica è sottoscritto dal mediatore e dagli avvocati delle parti con firma digitale ai fini dell’esecutività dell’accordo prevista dall’articolo 12 del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28. Nel periodo dal 9 marzo 2020 al 30 giugno 2020 contraddistinto dall’emergenza sanitaria relativa alla diffusione del COVID-19, gli incontri di mediazione in ogni caso possono svolgersi in via telematica con il preventivo consenso di tutte le parti coinvolte nella mediazione. Il confronto tra le parti avviene attraverso un sistema di web-conference attraverso il quale ogni parte potrà esporre le proprie richieste con interventi moderati dal mediatore al fine di trovare un punto d’incontro che possa soddisfare le esigenze di tutte le parti partecipanti. Per avviare una mediazione on-line è sufficiente scaricare l’istanza di mediazione IIMA dal sito, indicare nell’apposito spazio “piattaforma telematica” e inviare tramite pec all’indirizzo iima@pecmail.net l’istanza e i relativi allegati, compresa la copia del bonifico effettuato con le spese di avvio sostenute.
Translate »